martedì 18 aprile 2017

Elogio della legerezza

Elogio della leggerezza
E forse la sola cosa che ci resta è la leggerezza, quella leggera brezza, che ci snoda e ricalca, così senza pressione, le linee di tenerezza e impudore, il cornicione su cui camminiamo per allontanare dai piedi il disinganno d'ogni timore, in un panbiscotto che ci renda diversi, forse migliori, e se ti siedi, scegli pure la sponda, in questo fiume che non trattiene e non scorda, non si ritiene e raccorda il suo andare al bisogno di vita nel cuore, alle alterne pendenze del quotidiano umore, e lo so che vorresti prendere tutto e partire, per non so dove, uno dei tanti altri ove, ove essere quello che manca, il resto d'una incomprensione poi compresa, ora accesa, e diffusa in tutta l'aria, a colpi di vento e brezza, ché l'unica cosa di peso, in cui valiamo la pena, sta nella leggerezza. 
ps ho deciso di dedicare questa poesia a  un amico 

giovedì 30 marzo 2017

La Strada

La Strada "Omaggio a Spinillo"
Che tu possa scegliere la tua strada,
e in ogni istante essere il tuo prossimo istante, che tu possa dire di essere
qualsiasi cosa tu voglia essere, e in ogni istante possa essere.
Che la tua anima possa fiorire,
che la tua anima possa accoglierti
che tu possa dipingerti il viso e gli occhi che tu ami.
Questa e' la strada in cui vorrei naufragare, e non
perdermi mai, in cui sarà bello vivere.
Che tu possa scegliere la tua strada.

sabato 25 marzo 2017

La Donna

Amore
che incati la mia esitenza, nei momenti difficili.
Non riesco a svegliarmi la mattina, la sera mi addormento tardi.
Amore come sei "serva di me", amore nonm ti addormentare.
Amore che incanti la mia esistenza, amore non vergognarti. 

domenica 19 marzo 2017

i Problemi

Ogni uomo ha dei problemi,
Ogni uomo ha tanti pernsieri per la testa.
Gli uomini comettono errori.
Gli essere umani,
sbagliano ma non se ne rendono conto.

sabato 18 marzo 2017

Il lato Umano

Ogni persona ha il lato debole,
ogni persona ha i suoi lati, spesso
non è capito.
Ogni persona ha i suoi lati, positivi e negativi.
Ogni persona può essere anche banale.
Ogni persona ha il suo lato debole, basta capirlo.

martedì 14 marzo 2017

Trieste

Trieste
Umberto Saba


Ho attraversato tutta la citta.
Poi ho salita un' erta,
popolosa in principio, in la deserta
chiusa in un muricciolo:
su un cantuccio in cui solo
siedo, e mi pare che dove adesso termina
termini la città.


Trieste ha una scontrosa
grazia  Se piace
e' come un ragazzaccio aspro e verace,
con gli occhi azzurri e mani troppo
grandi per regolare un fiore
come un amore
con gelosia.
Da quest'erta ogni chiesa, ogni sua via
scopro, se mena all'ingombra spiaggia
o alla collina, cui sulla sassosa cima,
una casa l'ultima s'grappa.
Intorno circola ogni cosa.
Un aria strana, un'aria tormentosa,
l'aria natia.


La mia città che in ogni parte è viva,
ha il cantuccio a me fatto, alla mia vita pensosa
e schiva.

lunedì 20 febbraio 2017

Vederla

Vederla Dicknson

Vederla è un dipinto,
Sentirla è una musica conoscerla e' un interperanza.
Innocente come giugno.
Non conoscerla è una tristezza, 
averla  è come il calore.
Vicino, come se il sole ti bruciasse nella mano.